25 aprile 2009

INTERPRETAZIONE DI UN SOGNO

20/04/09
Aloha, a tutti, questa volta sono stata io a fare un sogno , quello che potete leggere qui sotto….
l’interpretazione però nn è tutto merito mio…perché è difficile essere imparziali quando si è coinvolti in prima persona…Un ringraziamanto particolare va a chi mi ha fatto riflettere su ciò che stavolta il mio inconscio mi voleva dire…

Ho sognato che ero a casa di una coppia di amici che da poco ha avuto un bambino, e io ero andata a trovarli, avevano una casa grande, bella e ad un certo punto la ragazza della coppia, che mi ricordo era bionda e nel sogno la conoscevo, ma nella realtà non posso dire di essere certa di sapere chi fosse, mi dice di prendere il bambino e di portarlo in giardino, io le chiedo quale bambino? E lei mi dice quello che è li sul passeggino…io mi avvicino al passeggino e guardo, e vedo un bambino ma sembra come un bambolotto, è immobile e penso tra me e me “ma è vero?” allora provo a prenderlo in braccio e a fargli le feste ma lui si muove, non risponde alla feste come un bambino normale, e mi sembra che in lui ci sia qualcosa di strano, ha un qualcosa che non mi convince, ha un qualcosa che mi fa essere sospettosa nei suoi confronti… sta sulle sue e mi sembra abbia un atteggiamento aggressivo, mentre prima era immobile, allora io sto per portarlo giù in giardino e mentre faccio la strada per andare il giardino passo per un marciapiede e faccio per scendere da una scala con lui in braccio, quando sento in lontananza mio moroso che parla con delle altre persone e sta parlando di qualcosa ma subito non capisco bene di cosa stanno parlando. Improvvisamente si sentono due scoppi come se fosse scoppiata una bomba nella strada dove io e il bambino dovevamo passare per andare in giardino, io prendo paura ma guardando il bambino, lui ha un sorriso come beffardo, come se fosse stato lui a far scoppiare la bomba, allora capisco, ho come un flash che mi ricollega a quello che ho sentito dire a mio moroso due minuti prima e capisco che è stato il bambino, con qualche magia, a far scoppiare la bomba, capisco che è lui il responsabile. Allora cerco di andare ad avvisare la coppia di amici e mio moroso, che sono in pericolo in giardino, e cerco la ragazza per chiederle di chi è quel bambino, io nel sogno so che non è della coppia e mi domando perché è cosi crudele e cattivo…

INTERPRETAZIONE

Nel sogno compaiono due bambini, il bambino della coppia di amici e un bambino cattivo, secondo me il significato del sogno gira principalmente in torno a queste due figure, il bambino cattivo è probabilmente una persona che nella realtà ti ha dato le sensazioni che ti ha dato il bambino cattivo, una persona di cui ti domandi ma è vero? Nel senso è una persona sincera e limpida o è una persona che nasconde qualcosa? Nel sogno tu provi a fargli le feste , provi ad entrare in relazione con lui, hai buone intenzioni verso di lui anche se ti da una sensazione negativa a pelle, ma lui nn collabora, si mostra aggressivo, ti respinge. Questa persona è probabilmente responsabile, o tu la ritieni responsabile di aver interrotto il cammino, quel cammino che simbolicamente nel sogno ti porta dalla casa bella ( che simbolicamente è una situazione in cui tu ti trovi bene, a tuo agio) al giardino (anche questo luogo simbolico che probabilmente per te ha un significato), in cui ci sono le altre persone alle quali tu vuoi bene…lui fa scoppiare una bomba in mezzo a una strada che tu dovevi percorrere o avresti voluto percorrere, per arrivare a un obiettivo, con le altre persone che ci sono nel sogno, che a causa dello scoppio della bomba non hai raggiunto. Quindi le altre persone, la ragazza, il moroso della ragazza, tuo moroso, e l’altro bambino buono, sono delle persone che nella realtà hanno un ruolo definito nella tua vita alle quali tieni e con cui c’è una relazione affettiva.
Nel sogno dopo lo scoppio della bomba tu prendi paura ma guardi il bambino,e lui ha un sorriso come beffardo, come se fosse stato lui a far scoppiare la bomba, allora capisci, hai come un flash che ti ricollega a quello che ho sentito dire al moroso due minuti prima e capisci che è stato il bambino, con qualche magia, a far scoppiare la bomba, capisci che è lui il responsabile. Quindi anche qui il tuo inconsci ritiene questa persona la responsabile del non compimento del tuo progetto, poi nella realtà non è detto che sia il solo responsabile, però per il tuo inconscio lo è… La prima cosa che fai è cercare di andare ad avvisare la coppia di amici e tuo moroso, che sono in pericolo in giardino, qua emerge il modo in cui ti sei comportata nella situazione rapportata al reale, nella realtà tu hai avvisato le persone coinvolte che erano in pericolo. L’altro bambino quello buono, il bambino vero della ragazza, simbolicamente potrebbe essere un'altra persona che ti è vicina e ha o ha avuto una funzione di protezione verso di te e verso la ragazza, tu vuoi chiedere alla ragazza di chi è quel bambino perché sai che non è suo… sai che lei con quel bambino cattivo nn centra nulla… anche su questo ultimo punto si potrebbero dire un bel pò di cose…e soprattutto solo tu sai chi potrebbe essere nella realtà quella ragazza bionda, con cui avevi un cammino in comune….

9 commenti:

Anonimo ha detto...

"Un ringraziamanto particolare va a chi mi ha fatto riflettere su ciò che stavolta il mio inconscio mi voleva dire…"

Non c'è di che...
A buon rendere!:-)

stella ha detto...

Un violinista nella metro posso farla mia?
Grazie!

Shiver ha detto...

per stella, benvenuta, sn contenta che hai trovato qualcosa di utile sul mio blog ;)

Shiver ha detto...

per anonimo grazie ancora, cmq ho fatto degli altri sogni in questi giorni...ti renderò partecipe al piu presto... un abbraccio ;)

Anonimo ha detto...

Ti pongo un quesito.
Noto da sempre che quando una persona fa un discorso rivolto ad un gruppo nel quale faccio parte, questa persona, che sia sconosciuta o conosciuta, tende a guardare me negli occhi più di tutti gli altri.
Hai idea se ci possa essere una spiegazione?

Anche ad esempio chi chiede la carità ... se siamo in un gruppo di 5 10 persone ... cerca di instaurare un rapporto con me ed è insistente con me ...
Perchè?
Forse centra la debolezza, la bontà ... non saprei

- artista -

Shiver ha detto...

ciao Artista, il tuo sguardo...è il tuo sguardo il motivo...il come guardi le persone... ciò che trasmetti...;) ogni persona porta con se vibrazioni, energia...probabilmente la tua energia è piu pronta a entrare in relazione di quella delle altre persone del gruppo...tu quando osservi le diverse persone che incontri.. ti capita mai di percepire cose diverse nell'immediato...in quella frazione di secondo subito prima che la persona sveli le sue intenzioni??
bhe quella è energia...

darksecretinside ha detto...

brava shiver!!! giusto! sono daccordo con la spiegazione data ad artista!!!
Aggiungo che potrebbe essere sensitivo/a....

Shiver ha detto...

per Darksecretinside, lo sai che ultimamente mi sono dedicata alla meditazione e ai viaggi spirituali...immagino che la cosa potrebbe interessarti....se ti dovesse capitare di trovarti davanti un libro che si intitola "The Secret"....dovresti cogliere il messaggio del destino...;)

Veronica ha detto...

E' simile al mio sogno... ho sognato che ero a scuola.. e era arrivata franca (la mia ex prof) e dovevamo parlare .. nel mentre che salivamo le scale, aveva preso anche questo ragazzo per parlare... come stavamo facendo le scale per andare vicino alla nostra aula dove c'è l'uscita di emergenza.. esce questo bambino che mi tirava un casino di cosa.. tipo pietre barattoli che però facevano male ma non solo a me.. anche a franca e gli altri.. e in più mi affacciavo dove c'erano le scale e vedevo tipo uno scantinato aperto pieno di cartacce, polvere ecc..allora questo bambino continuava a darmi colpi.. fisso.. a tirarmi cosa..fin quando m ha beccato in testa e mi ha fatto male. allora mi sono alzata e gli ho detto adesso basta.. calmati.. hai capito calmati! e lui era nervoso mi dava colpi.. ad un certo punto si è fatto fragilissimo e gli ho detto: abbracciamiallora mi ha abbracciato.. tantissimo e mi ha detto: tanto lui non tornerà.. e io: gli ho detto: stai tranquillo.. è sempre con te..e poi gli ho detto: ti amo e lui mi ha risposto ti amo anche io amore e poi ci siamo abbracciati con questo bambino e gli ho detto scendendo le scale: però sei troppo fortee ehhh.. mi hai battuto ridendo e anche lui rideva :)boh ed è finito.