29 luglio 2008

RIFLESSIONI

Avete mai pensato che quando qualcuno a cui tenete, non ha fiducia in voi la cosa vi fa perdere autostima? bhe io l'ho provato su me stessa in questi giorni, e la cosa mi ha fatto molto, ma molto male... ci ho riflettuto su e anche questo potrebbe essere un fenomeno di proiezioni. Ho pensato anche a quanto, le proiezioni negative di qualcuno siano cosi influenti se uno non se ne accorge in tempo...la cosa negativa è che finchè capitano, uno nn ci può far molto, si sente solo che non è in grado di far qualcosa che magari riteneva di essere in grado di fare, e si trova davanti una persona a cui vuole bene che pensa o ti fa capire che nn ti ritiene in grado di fare quella determinata cosa... e quello sguardo inquisitore, quello sguardo da uno che pensa" tanto nn te ghe la farè mai...te si impedia!!!" lè devastante....per la persona che sta provando a far qualcosa di buono...magari la persona che proietta quel senso di svalutazione non se ne rende conto... non lo fa apposta...cosa scatta li? forse la persona che proietta non si sente all'altezza della persona che svaluta, quindi ha bisogno di svalutare per non sentirsi inferiore... o forse si aspetta che la persona che ha davati sia in grado di fare le stesse cose come le fa lei, quindi non è in grado di vedere i limiti di chi ha davanti e di accettarli, o non capisce la diversità insita in ciascuno di noi... nessuno mai farà una cosa nello stesso modo di un altro, ma non è detto che il risultato finale non sia uguale...

1 commento:

BlogAprogetto ha detto...

Ti capisco. E' una sensazione che porta con sé molta negatività che spesso ti condiziona. Liberarsene non è facile, richiede tanto tanto esercizio e sofferenza e non è detto ci si riesca.
Un caro saluto